Avatar

Visitatori

GD-02 Kankichi Ryotsu

Ed è finalmente arrivato il momento di presentare il pezzo più assurdo che abbia mai comprato nella mia carriera collezionistica.

Una breve premessa storica: la vecchia linea Chogokin partita nel 1974 aveva di fatto 3 componenti: una componente Super Robot (che è quella che ci interessa maggiormente), una componente Sentai / Super Sentai (anche interessante), una componente di pupazzetti più o meno improponibili (all’epoca c’era anche il Chogokin di Topo Gigio…)

Nel 1996, dopo 10 anni esatti, Bandai decise di riesumere la serie Chogokin che si era interrotta nel 1986 col GC-39. I primi 3 furono scelti come rappresentanti delle 3 anime che vi citavo:

  • GD-01: Kabuterios (un robot Sentai)
  • GD-02: Kankichi Ryotsu (“pupazzetto”)
  • GD-03: God Raideen (super robot)

Proprio del GD-02 ci andiamo ad occupare. Chi mi conosce sa che prendo in giro questo pezzo da un decennio… trovata un’asta a 25 euro ho deciso che era il momento finalmente di comprarlo :-)

Tra l’altro, secondo Zinc Panic e altre fonti, questo è il primo Chogokin progettato da Nonaka Tsuyoshi, che andrà l’anno successivo a prendere il timone del progetto Soul of Chogokin.

La serie, pur essendo per lo più ignota in Italia è tra le più famose in giappone: Kochira Katsushika-ku Kameari Kōen Mae Hashutsujo, per gli amici Kochikame. Il manga è pubblicato ininterrottamente dal 1976 e ha superato 173 volumi e 135 milioni di copie, l’anime conta 373 episodi.

La scatola è nella norma per la serie Chogokin, l’oggetto è Made in Japan (No China!)

L’aspetto è quello che è: sembra Elio vestito da poliziotto. Il contenuto metallico è più che buono: un buon 60% del corpo è diecast. I pugni sono sparanti, sono fornite uno scudo e una pistola (che non ho tolto dalla sprue). Testa e petto si aprono mostrando… boh!?!?

E ora perculatemi liberamente 😀

Leave a Reply

  

  

  


*

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.