Avatar

Visitatori

GX-54 Tobikage & Kurojishi

Brevissima recensione scritta pochi minuti dopo aver ricevuto il pacco, ma visto che non avrò molto tempo in questi giorni e che siamo pochissimi ad averlo ricevuto in Italia, ci tenevo a condividere con voi le prime impressioni.

Come molti sanno, manca il polistirolo, e i due robot sono contenuti in un blister trasparente; in ogni caso, la scatola non mi è arrivata ammaccata, visto che il blister trasparente è comunque rinforzato in più punti da cartoncino, quindi la scatola è protetta internamente.

Kurojishi: peso di circa 400g quindi più che accettabile (più ad esempio di un GX di Mazinger); le parti in metallo sono: piedi (parte gialla), i copribraccia neri, tutto il pezzo busto-schiena (la parte nera, non la gialla), e qualche giuntura. Il colore mi piace, è un bel giallo, dal vivo è piacevole.

Tobikage: molto leggero, peso di circa 30g (abbiate pietà, si è rotto il bilancino, sto pesando nel Bimby..) , le parti in metallo sono apparentemente solo il petto, del resto in un trasformabile così piccolo ci può stare. Il robot è enormemente posabile.

Trasformazione: non ho il tempo di valutarla al momento, integrerò l’articolo in futuro.

In definitiva mi sembra un ottimo acquisto, sono contento di averlo e comprerò le restanti 2 uscite da Tobikage; rimando però un giudizio definitivo a quando avrò potuto testare la trasformazione in leone.

1 comment to GX-54 Tobikage & Kurojishi

  • A me piace l’altro non trasformabile! Ti arriverà anche quello? :)
    Comunque tu hai un altro modello ben più raro…dai, dai! Perchè non gli fai un paio di fotine in poltrona? Sono curioso! =P

Leave a Reply

  

  

  


*

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.